Associazione culturale

PUNTO CARDINALE

 

LA NOSTRA MISSIONE

ASSOCIAZIONE

Lo scopo principale dell’Associazione è quello di promuovere attività culturali, formative, informative e  ricreative, contribuendo in tal modo alla crescita culturale e civile dei propri Soci. Tutti i campi in cui si manifestano esperienze culturali, ricreative e formative e tutti quelli in cui si può dispiegare una battaglia civile contro ogni forma di ignoranza, di intolleranza, di violenza, di censura, di ingiustizia, di discriminazione, di razzismo, di emarginazione, sono potenziali settori di intervento.

FEDERAZIONE

ARCI

La Federazione Arci riunisce le 14 associazioni che, in periodi diversi, sono nate dall’esperienza originaria dell’Associazione Ricreativa Culturale Italiana fondata a Firenze nel 1957.

Nel 1995, è stato siglato il patto federativo per tutelare e preservare il patrimonio ideale e culturale dell’Arci e per promuovere l’adozione e il rispetto da parte delle associazioni federate di principi e regole comuni di riferimenti ispirati alla storia associativa dell’Arci.

L’Arci e le  battaglie per la democrazia, l’uguaglianza, l’antifascismo

 

L’associazione in questi anni rafforza il suo impegno sul fronte dell’accoglienza e dell’antirazzismo. Negli anni della grande ondata migratoria, organizza il Festival Sabir in Sicilia ( nel 2014 a Lampedusa,  nel 2016  a Pozzallo e nel 2017 a Siracusa) , rilancia in Italia la campagna Welcome refugees, è promotrice della proposta di legge di iniziativa popolare che fa parte della campagna Ero straniero.

Al tempo stesso la sua iniziativa consente di riequilibrare, a tutela dell’associazionismo di promozione sociale, la legge di riforma del Terzo Settore, che verrà approvata nel 2017 , eccessivamente spostata nelle sue prime stesure sulla valorizzazione dell’impresa sociale e sulle economia no-profit.

Di fronte al susseguirsi di episodi di intolleranza e alla crescita di movimenti neofascisti, l’Arci rinnova il suo impegno per una cultura diffusa dell’antifascismo e della memoria, oltre che con la propria presenza nelle manifestazioni e nei presidi, attraverso l’organizzazione di viaggi della memoria, convegni di approfondimento e campagne comunicative.

Dal 7 al 10 giugno 2018 ARCI svolgerà il suo XVII Congresso nazionale.